luglio, 2015

  • 18 luglio 2015
    By Maria Cristina Marvulli

    Classe 1935, Vito Disabato o, come lo chiamano i suoi conoscenti, “Vitino”, è uno di quegli altamurani che nella seconda metà degli anni ’50 scelgono la strada dell’emigrazione per andare incontro ad un futuro migliore. La povertà e il desiderio di riscatto sociale lo spingono a lasciarsi alle spalle quanto gli è più caro: la famiglia, gli affetti, la routine, dura ma rassicurante, […]

Apulian Roots | 2015 luglio
class="archive date samba_theme samba_responsive wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3 vc_responsive"